Gio. Dic 8th, 2022

All’origine del gesto c’è una rivalità per una ragazza contesa. È quanto hanno scoperto i militari dopo che nella notte una bomba carta è esplosa fuori al cancello di casa di un ragazzo.

Un 21enne è stato arrestato dai carabinieri di Marigliano, in provincia di Napoli. Le indagini sono state veloci e i militari hanno scoperto che dietro il grave atto intimidatorio c’erano questioni di rivalità: i due giovani si contendevano le attenzioni di una ragazza. Grazie alle telecamere di videosorveglianza, i carabinieri sono risaliti al ragazzo. il giovane è incensurato e residente in paese, è stato giudicato con rito direttissimo con l’accusa di danneggiamento aggravato.