Dom. Ago 14th, 2022

ROMA- Era improbabile che Ignazio Marino, dopo quello che gli ha fatto il PD e il suo capo Renzi, sarebbe rimasto a guardare. Ed ecco che Marino ritorna in corsa per le prossime elezioni comunali a Roma. Dalla trasmissione di Martedì su La7 l’ex sindaco di Roma annuncia l’intenzione di creare una lista civica alternativa al Pd.

Continuerò ad andare da quella parte che Renzi considera sbagliata perché il Pd è delle persone che eleggono con il voto, lui non se l’è comprato – ha detto Marino durante la trasmissione – È tempo di costruire un progetto e una lista. Ed è chiaro che io ci sono e ci sarò”.

Marino attacca il segretario del Pd, Matteo Renzi, accusando il partito di non rispettare la decisione dei romani alle primarie del 2013 e invitando il premier a restituire i soldi di quelle primarie ai cittadini. Insomma, si è aperta una grossa falla all’interno del PD, dove da un lato c’è Marino, dall’altro invece c’è quella parte di sinistra che è uscita dal PD.