Mer. Mag 18th, 2022

Medico precario salva donna sul treno, Zaia: pronto ad assumerlo

Era a bordo del treno Lienz-Dobbiaco, quando ha sentito urla di aiuto da parte di un uomo. Il medico, 33 anni, romano e precario, si è apprestato a soccorrere una donna finita in arresto cardiaco. Un operazione durata quaranta minuti per tenerla in vita fino all’arrivo dell’eliambulanza. Il giovane medico per molti è diventato un eroe, tanto che il governatore del Venito Luca Zaia ha invitato il medico a partecipare alla selezione per l’assunzione di 500 medici. L’avviso di selezione ancora non è stato pubblicato, riporta Il Gazzettino, ma il 33enne non avrebbe problemi a cambiare città: “A Roma mi arrabatto e stavo proprio pensando di trasferirmi da queste parti”.   
“Saremmo onorati di avere in uno dei nostri ospedali un medico come questo – ha detto Zaia – Si è ritrovato di fronte a un’emergenza sanitaria in condizioni molto più difficili di quelle di un pronto soccorso: non era in un ambiente protetto, non aveva colleghi esperti accanto, non disponeva di strumentazione, ma grazie alla sua laurea in Medicina e Chirurgia e senza una specializzazione ha salvato una vita umana”.