Dom. Set 25th, 2022

ROMA- Per una volta sono d’accordo con l’ISIS: “La Libia è la porta per arrivare fino a Roma”. È questa la campagna mediatica lanciata dagli estremisti islamici dopo aver conquistato anche la città di Sirte.
Poche ore fa anche l’inviato speciale dell’ONU, Bernardino Leon ha affermato che esiste un pericolo “reale e imminente scrive su facebook Giorgia Meloni”.
Chiedo al governo italiano: dobbiamo aspettare che i tagliagole sbarchino sulle nostre coste per deciderci a reagire? Ben venga un governo di unità nazionale ma se l’intesa non si trova ricordo che esiste un governo legittimo in Libia, riconosciuto dalla comunità internazionale, che sta combattendo l’ISIS. È ora di smetterla con i tentennamenti e sostenerlo con determinazione. Prima che sia troppo tardi