Mar. Ago 9th, 2022

MILANO- Alessandra Covezzi era una studentessa universitaria, frequentava alla Statale di Milano un master in Industrial Chemistry. Purtroppo la sua vita è stata stroncata da una meningite galoppante che non gli ha dato scampo. Alessandra è morta a soli 24 anni. La giovane si era sentita male accusando febbre alta. Ricoverata in ospedale la sera stessa è arrivata la sepsi fulminante causata dalla meningite da meningococco C (batterio contro il quale esiste un vaccino). In Pronto soccorso è arrivata alle 20 del 26 luglio in codice rosso. Le sue condizioni erano già gravissime e dopo un paio d’ore, alle 23, è morta.

Immediatamente è scattata da parte dei sanitari l’indagine epidemiologica, la ricerca dei suoi contatti più stretti, amici e colleghi di università, familiari e tutte le persone che sono entrate in contatto con lei nei dieci giorni precedenti (periodo di incubazione del batterio). Il tutto per evitare l’ammalarsi di altre persone.