Sab. Dic 3rd, 2022

MILANO-Un pensionato 65enne di Cusano Milanino si è presentato presso la Stazione Carabinieri di Bresso denunciando di essere stato aggredito in strada a scopo di rapina. L’uomo, esibendo una vistosa escoriazione alla testa, ha riferito di essere stato derubato della pensione, ammontante a 850 euro, immediatamente dopo averla prelevata da un bancomat della zona, ad opera di due sconosciuti.

Le indagini, immediatamente attivate, hanno consentito di ricostruire i fatti e di far emergere la simulazione del reato, posta in essere al fine di giustificare in famiglia l’ammanco del denaro, che aveva invece prelevato e poi speso al videopoker. Al fine di rendere più credibile la vicenda, l’indagato si era procurato l’escoriazione strusciando deliberatamente la testa contro un muro.