Sab. Nov 26th, 2022

Il nuovo ministro alla salute del governo Meloni vuole rimettere ordine sul discorso covid. Infatti come primi accorgimenti è in via di definizione un provvedimento che consentirà il reintegro in servizio del personale sanitario soggetto a procedimenti di sospensione per inadempienza all’obbligo vaccinale, prima del termine di scadenza della sospensione. E’ quanto annunciato dal neo ministro della Salute Orazio Schillaci in un comunicato, rendendo nota anche la sospensione della pubblicazione giornaliera del bollettino dei dati relativi alla diffusione dell’epidemia, ai ricoveri e ai decessi, che sarà ora reso noto con cadenza settimanale. Mentre per le multe che sta inviando agenzia di riscossione si parla di un rinvio per poi capire cosa si può fare in merito alla sanzione per chi ha deciso di non vaccinarsi.