Dom. Set 25th, 2022

MOLFETTA- Incredibile storia successa nella giornata di ieri a Molfetta, dove un uomo, 37 anni, dopo che la moglie si era trasferita a casa dei suoi genitori, lui per ripicca nei confronti della consorte ha dato fuoco alla casa.

I carabinieri hanno arrestato il 37enne con l’accusa di incendio doloso. Il trasferimento della donna a casa dei suoi ha scatenato la furia dell’uomo, che non avendo altra soluzione, ha deciso quindi di dare fuoco al loro nido d’amore. Solo l’intervento dei vigili del fuoco ha evitato il peggio per gli altri condomini.