Mar. Mag 24th, 2022

MONDRAGONE- Una vicenda triste quella di una donna ucraina investita da una macchina sulla statale domiziana alle porte di Mondragone. La donna è stata identificata e si tratta di Giulia Byelik, che è giunta in Italia proveniente dall’Ucraina. La donna si arrangiava, d’altronde come molte sue connazionali, a svolgere lavori saltuari. Dalla ricostruzione fatta dai carabinieri della tenenza di Mondragone, la donna camminava lungo la domiziana e si sarebbe messa al centro della carreggiata ed è stata travolta da una BMW. L’uomo ha tentato di porre soccorso alla donna, ma per lei non c’è stato nulla da fare. I carabinieri stanno cercando di capire se la donna sia finita al centro della carreggiata di proposito o per via di uno stato confusionale. Inoltre i militari stanno proseguendo gli accertamenti e rilievi del caso per capire se Giulia, prima della BMW, sia stata investita anche da qualche altro veicolo. Sembrerebbe che la donna soffriva di disturbi psichici