Sab. Dic 3rd, 2022

CELLOLE- È stato un infarto galoppante a stroncare al vita del sindaco di Cellole Angelo Barretta nelle prime ore del mattino. Il malore è stato improvviso e fulminante. Sul posto sono accorsi gli uomini del 118, ma a nulla sono valse tutte le manovre di rianimazione. Il primo cittadino di Cellole aveva 50 anni, da poco compiuti.

Una persona perbene, sempre disponibile, un uomo che amava come pochi la propria terra e la propria comunità, un ottimo amministratore. In questo momento di grande dolore il mio pensiero va alla famiglia, cui intendo inviare un grande abbraccio”.  Il commento a caldo del sindaco di Caserta, Carlo Marino.