Ven. Ago 19th, 2022

Due agenti della Polizia Municipale di Napoli appartenenti al Reparto Tutela Emergenze Sociali e Minori sono intervenute per prestare soccorso in occasione di un incendio divampato all’interno di un appartamento nelle immediate vicinanze di Porta Capuana.
Le due poliziotte, in transito con la vettura di servizio hanno notato una donna che, da una finestra da cui proveniva una fitta coltre di fumo, si sbracciava chiedendo aiuto. Mentre una delle agenti allertava sia telefonicamente che tramite la Centrale Operativa, i soccorsi, l’altra è risalita sino al terzo piano avvisando gli inquilini presenti
del pericolo in corso e permettendo loro di uscire velocemente dallo stabile.
Giunte all’appartamento interessato dal fumo sempre più intenso, le agenti hanno trovato la signora ancora pericolosamente sporta alla la finestra e il piano di cottura avvolto da fiamme vive che avevano
attaccato anche i vicini pensili. La donna sconvolta è stata aiutata dalle poliziotte a spostarsi dalla finestra ed è stata tratta in salvo fuori dall’appartamento. Nel frattempo le agenti hanno prima chiuso la chiave del gas e al contempo, con alcuni stracci bagnati, hanno contenuto le fiamme.
L’arrivo dei VV.FF. riusciva finalmente a riportare la situazione incondizioni di sicurezza mentre la signora è stata condotta presso il più vicino Pronto Soccorso dove le sono state medicate le ustioni riportate.
Le due agenti fortunatamente hanno solo riportato una lieve intossicazione per i fumi respirati e si sono guadagnate la gratitudine
degli occupanti dell’intero stabile per il loro intervento