Sab. Dic 3rd, 2022

NAPOLI-La Polizia di Stato di Napoli sta eseguendo sette ordinanze di custodia cautelare in carcere a carico di altrettante persone ritenute al vertice del clan camorristico della “Vanella Grassi”, operativo nell’area nord di Napoli. Ricostruito dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli e dalla Squadra Mobile il duplice omicidio di Stanchi Raffaele, detto Lello Bastone, e Montò Luigi consumato in data 8 Gennaio 2012, omicidio strategico in quanto ha segnato l’avvio della cosiddetta “Terza faida di Scampia”. Importante il contributo di numerosi collaboratori di giustizia. Le persone arrestate, sono ritenute, a vario titolo, responsabili dei reati di sequestro di persona, omicidio aggravato, porto e detenzione illegale di armi, distruzione di cadavere, reati aggravati dalle modalità mafiose.