Ven. Lug 1st, 2022

NAPOLI- Nella diciannovesima ed ultima giornata del girone di andata del campionato di calcio di serie A, gli azzurri di Sarri sono ospitati allo stadio Matusa dai giallo-azzurri di Stellone domenica 10 gennaio alle ore 15. Dirige il match Paolo Tagliavento di Terni.

I padroni di casa cercano di dominare con un certo pressing, ma gli ospiti riescono per primi ad avvicinarsi al vantaggio a soli sette minuti dal fischio d’inizio con Allan, che, però, non riesce a battere Zappino. I partenopei si difendono benevolmente, non lasciando varchi agli avversari. Finalmente, al ventesimo minuto di gioco, Albiol “gonfia” la rete. Ma il Napoli non demorde, incrementa il proprio pressing e al trentesimo realizza con Gonzalo Higuaín uno splendido gol eseguendo un penalty. Il Frosinone reagisce e cerca di raggiungere gli azzurri in più occasioni, sebbene il risultato non muti. La prima parte della gara si chiude col successo del team di Sarri.

Nel corso del secondo tempo, gli ospiti continuano a dominare. Al cinquantanovesimo, Marek Hamsik firma una bellissima rete e, nel minuto successivo, “gonfia” meravigliosamente la rete ancora El Pipita. Un vero e proprio assalto che continua fino al settantaduesimo con Manolo Gabbiadini, il quale realizza uno strepitoso gol. I padroni di casa provano a reagire, ma non riescono a superare la porta sorvegliata da Reina fino all’ottantunesimo minuto di gioco, quando Sammarco firma la prima rete del match.

Con una spettacolare cinquina, il Napoli chiude il girone d’andata, occupando la prima posizione in classifica e aggiudicandosi meritatamente il titolo di campione d’inverno. Un regalo sicuramente gradito da mister Sarri, in occasione del suo cinquantasettesimo compleanno.