Lun. Mar 4th, 2024

NAPOLI- Nel corso del quattordicesimo giorno dell’entusiasmante e ormai duraturo ritiro degli azzurri in Trentino, i partenopei di Sarri scendono in campo per un’amichevole, la terza di questa avventura che terminerà il 25 luglio, contro il Carpi di Calabro. Il match si è tenuto a Trento alle ore 21, martedì 18 luglio.

Fantastiche le prime due amichevoli del Napoli. Un vero e proprio spettacolo, durante il quale hanno battuto la Bassa Anaunia per 17 a 0, “gonfiando la rete” con Lorenzo Insigne a soli quattro minuti dal fischio d’inizio. Firmano i restanti 16 gol Mertens (6), Milik (3), che sembra essere in ottima forma, ancora Insigne (1), Giaccherini (2), Allan, Maksimovic, Rog e Pavoletti.

Dunque, un inizio esplosivo, che si riconferma anche nella seconda gara del ritiro del team azzurro dello scorso sabato in Val di Sole. Gli uomini di Sarri hanno battuto il Trento per 7 a 0, conquistando nuovamente un grande successo e offrendo un piacevolissimo spettacolo con reti di un certo spessore: Milik realizza una doppietta, Chiriches “gonfia la rete” con un pallonetto da 60 metri, Ounas firma il suo primo gol partenopeo. Seguono i gol di Mertens, di Giaccherini e di Callejón.

Anche nel terzo match del ritiro stagionale, almeno nella prima frazione di gioco, gli azzurri si impongono sin dal sesto minuto, quando Callejón acciuffa splendidamente il vantaggio su assist di Insigne. I partenopei continuano a dominare la gara, sebbene la situazione resti piuttosto statica almeno fino al secondo tempo, quando, al cinquantunesimo minuto, Malcore approfitta di un errore di Tonelli e conduce il Carpi lungo la sponda del pareggio. Soltanto all’ottantaduesimo, il Napoli con Milik riesce a trovare un varco significativo e vincente, riconquistando il vantaggio non senza difficoltà. Poi, comincia a delinearsi il gran finale con un poker azzurro: ancora Milik, che firma il terzo gol della serata, e Ounas.

Dunque, i partenopei chiudono meravigliosamente i loro primi tre incontri, offrendo uno spettacolo avvincente.