Ven. Ago 19th, 2022

NAPOLI-Mattinata di pura follia a Napoli, dove un uomo ha dato fuoco alla sua compagna incinta. La donna, 38 anni, ha subito ustioni in diverse parti del corpo ed è ricoverata al centro grandi ustioni del Cardarelli di Napoli, dove si trova in prognosi riservata.

I medici una volta vista la situazione di pericolo per il nascituro hanno deciso di far partorire la donna. Il piccolo nonostante sia nato prematuro sta bene e non corre pericoli di vita. Mentre per la mamma c’è massima apprensione per le ustioni riportate.

L’uomo una volta commesso l’insano gesto si è dato alla fuga. È stato rintracciato e arrestato poco dopo a Formia, in provincia di Latina, dopo un’incidente stradale. L’uomo è conosciuto alle forze dell’ordine per precedenti per reati di droga.