Gio. Ott 6th, 2022

NAPOLI- Un nuovo modo di fare il medico cardiologo lo aveva escogitato un falso medico che è stato denunciato dalla guardia di finanza. Il finto cardiologo era riuscito a crearsi ottime referenze e numerosi pazienti ai quali chiedeva un compenso di circa 50 euro per la visita domiciliare. Non aveva uno studio professionale, e il tutto si svolgeva nelle case dei pazienti dove si recava ogni qualvolta veniva chiamato per un urgenza. Gli uomini delle fiamme gialle lo hanno sorpreso in flagranza dopo che aveva visitato un’anziana donna. È stato lui stesso a confessare di svolgere l’attività senza essere in possesso di un titolo di laurea che lo abilitasse alla professione medica. La guardia di finanza adesso sta cercando di quantizzare il volume d’affare del finto professionista, che esercitava la professione dal 1994. I finanzieri gli hanno anche sequestrato un blocco di ricette prestampate con il suo nominativo che usava per prescrivere farmaci ai pazienti i quali, per anni, le hanno usate per ritirare anche medicine in farmacia.