Lun. Mag 23rd, 2022

NAPOLI- Un lavoro che va avanti da anni grazie alla giunta De Magistris, che è riuscito a dare lustro alla città di Napoli. Governare bene senza avere interessi nella cosa pubblica, dimostra che i risultati si possono ottenere. Ed ecco che ieri a Napoli, nel giorno dell’immacolata, c’era il pienone ovunque. Nella città di Napoli non si trovava un posto in albergo nemmeno a pagarlo a peso d’oro. 65.000 passeggeri arrivati all’aeroporto di Capodichino, un lungo fiume di turisti e napoletani a godersi i presepi di San Gregorio Armeno.

Musei e centri storici della città presi d’assalto dai turisti. Un fiume umano ha invaso le vie della città. La città di napoli risorge, e quelle che sono le negatività, che purtroppo ci sono ancora, non hanno spaventato i turisti provenienti da ogni parte del mondo. Merito va a chi ha saputo organizzare eventi attrattivi, oltre chiaramente al fascino della città partenopea che non tramonta mai. “Un boom di turisti che – sottolinea il sindaco Luigi de Magistris – significa anche più posti di lavoro”.