Mer. Feb 21st, 2024

NAPOLI – La vicenda è’ l’epilogo di una serie di conversazioni compromettenti intrattenute tra un 27enne e una donna sposata. Un 27 enne, scoperta la tresca da parte del marito della donna, è stato accoltellato. Il giovane è ricoverato in prognosi riservata, mentre i presunti aggressori sono stati arrestati dai carabinieri.

In un primo momento il giovane aggredito ha cercato di difendere gli aggressori, infatti  ha raccontato di un tentativo di rapina ma quando ha capito che non poteva più nascondere il segreto perché Carabinieri e Procura stavano arrivando alla verità, è stato costretto a svelare tutto. I due aggressori, padre e figlio, entrambi di Brusciano (Na) e già noti alle forze dell’ordine, sono accusati di tentato omicidio e destinatari di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Nola ed eseguita dai militari della Compagnia di Castello di Cisterna. I successivi accertamenti hanno consentito di inquadrare il movente del tentato omicidio nella vicenda di natura passionale.