Ven. Dic 2nd, 2022

Nella giornata di ieri un operaio è morto dopo essere precipitato da un’altezza di dodici metri. L’uomo, 48 anni, mentre faceva un sopralluogo alla piscina comunale di Secondigliano (NA). L’uomo si trovava sul tetto in legno lamellare per un sopralluogo al momento dell’incidente. Lascia la moglie e due figli. L’operaio era stato soccorso dopo la caduta e subito le sue condizioni erano apparse molto gravi.

Un operaio è morto mentre lavorava in una azienda agricola a Bedizzole, in provincia di Brescia. L’uomo è rimasto incastrato in un macchinario. Sul posto sono giunti i soccorritori che non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.