Lun. Ott 3rd, 2022

NAPOLI-L’Unità Operativa Emergenze Sociali e Minori della Polizia Municipale nell’ambito dell’attività di contrasto ai parcheggiatori abusivi è intervenuta in via Egiziaca a Forcella, nelle adiacenze del Corso Umberto I, dove un parcheggiatore si era illegittimamente impossessato dell’area intorno alla storica Fontana della Scapigliata, oggetto di un recente restauro che l’ha restituita all’antica bellezza cinquecentesca.

L’uomo, C.A. di 54 anni, già conosciuto agli Agenti in quanto destinatario di innumerevoli provvedimenti per la sua illecita attività, aveva reciso i paletti di recinzione e invaso l’area di marciapiedi intorno alla fontana dove faceva parcheggiare auto e motoveicoli degli utenti dei vicini ospedali Annunziata ed Ascalesi.

La presenza di auto e motoveicoli  non solo occultava ai cittadini e turisti la visione di una delle più belle fontane di Napoli ma la poneva in serio pericolo in occasione delle manovre sconsiderate dei conducenti che avvenivano a pochi centimetri dal monumento minacciandone l’incolumità.

L’uomo è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per la violazione degli articoli 633, 635 e 639 del Codice Penale per invasione di suolo e danneggiamento della cosa pubblica oltre a essere sanzionato ai sensi dell’art. 7 c. 15 bis del Codice della Strada