Lun. Nov 28th, 2022

Un incontro per esaminare e risolvere i problemi della refezione scolastica registrati nei giorni scorsi nella seconda Municipalità.

Con questo obiettivo l’Assessore all’Istruzione, Maura Striano, ha  chiamato a raccolta questa mattina, presso la scuola Annalisa Durante, la preside Stefania Colicelli, il responsabile della ditta La Vivenda Spa, Il Presidente e l’Assessore alla Scuola della II Municipalità, Roberto Marino e Valentina Bertocco, insieme alle mamme degli alunni.

Sono stati esaminati i vari disservizi lamentati nella refezione scolastica della II Municipalità – fra questi, principalmente, i ritardi nella consegna dei pasti, le porzioni insufficienti ed i livelli di cottura inadeguati –  che la ditta si è impegnata a risolvere entro lunedì garantendo, a partire dalla prossima settimana, la fornitura a regime secondo i termini del contratto. Per venerdì prossimo è stato già convocato dall’Assessore un nuovo incontro al fine di valutare i cambiamenti apportati.

Nel corso dell’incontro l’Assessore Maura Striano si è inoltre soffermata sulla questione dei menù elaborati dall’Asl che, in alcuni casi, non hanno incontrato gradimento da parte dei bambini. “Ho proposto l’istituzione di un tavolo cittadino – spiega l’Assessore Striano – composto da un rappresentate dei soggetti celiaci e da uno dei diabetici, oltre a due genitori per ogni Municipalità. Insieme andremo ad elaborare dei menù condivisi da proporre ai nutrizionisti dell’Asl per incontrare maggior soddisfazione da parte dei bambini e delle famiglie”.