Lun. Nov 28th, 2022

NAPOLI- L’Inter ha sognato per una notte, poi il Napoli gli ha strappato di nuovo il primato ricollocandosi al primo posto. La partita con il Genova era iniziata in sordina con uno svantaggio arrivato da un tiro dalla distanza da parte del Genova. Ma la squadra di Sarri ha saputo assorbire il colpo e in pochi minuti, con una punizione magistrale di Mertens, che si infila nell’angolo alto della porta del Genova, è riuscito a rimettere tutto in parità.

Dopo il pareggio il Napoli ha espresso il suo gioco portandosi in vantaggio, per poi chiudere la partita con il terzo gol su un tiro di Mertens deviato in porta da un difensore del Genova.

Il Napoli con la vittoria a Marassi ha dimostrato di essere la squadra che merita il primo posto. La scia di successi non si ferma, e solo il pareggio con l’Inter, ha fermato la corsa delle vittorie partenopee. Il campionato è ancora lungo, ci sono ancora molte partite da giocare, ma la strada sembra buona.

Al Napoli mancano alcuni rinforzi importanti che consentano a qualche giocatore di riprendere fiato nelle partite meno importanti. La lacuna del Napoli, alla lunga, potrebbe essere proprio questa: non avere una rosa capace di sostituire pedine importanti sia per infortuni sia per riprendere il respiro. I tifosi si aspettano dal presidente uno sforzo nel mercato di gennaio per rinforzare la panchina. Il campionato è ancora lungo, e il calo di concentrazione dovuto alla stanchezza fisica potrebbe influire sull’intero campionato.

di Daniela Errico