Mer. Nov 30th, 2022

NAPOLI-Il rifiuto di “offrire” una sigaretta ha innescato una discussione cominciata a parole e finita a botte sul piazzale tecchio, allo stazionamento dei pullman, con 7 persone che se le sono suonate di santa ragione.

La rissa è finita grazie all’intervento dei carabinieri di fuorigrotta che hanno tratto in arresto un nigeriano 27enne e un ghanese, 47enne, entrambi domiciliati a Castelvolturno (CE).

Una pattuglia dell’arma in servizio per il controllo del territorio ha notato il tafferuglio e i cc sono intervenuti riuscendo a porre termine alla lite e a bloccare i 2 stranieri, in collaborazione con militari di rinforzo subito giunti dalla compagnia di bagnoli.

Gli arrestati sono stati portati al pronto soccorso dell’ospedale san paolo ove i medici hanno loro diagnosticato contusioni varie guaribili in 5 giorni. Dopo le formalita’ di rito il 27enne e il 47enne sono in attesa di rito direttissimo.