Mer. Feb 8th, 2023

Torna il “Giocattolo sospeso”, l’iniziativa di solidarietà del Comune di Napoli per donare giocattoli o libri ai bambini ed alle bambine della nostra città che vivono un momento di difficoltà.
Grazie alla disponibilità dei negozi di libri e giocattoli che hanno aderito all’ iniziativa, chiunque lo vorrà potrà donare un giocattolo o un libro e lasciarlo ‘sospeso’: verrà ritirato e consegnato ai destinatari attraverso le educative territoriali della città tramite associazioni che hanno partecipato alla manifestazione d’interesse con il coordinamento del Comune.

Sarà possibile donare anche attraverso la piattaforma online www.unpaniereperte.it
Il Giocattolo sospeso è un’iniziativa solidale promossa dagli assessorati alle Politiche Giovanili e al Lavoro e alle Politiche Sociali guidati da Chiara Marciani e Luca Trapanese.
“Il Natale è il periodo dell’anno in cui piccoli gesti di solidarietà possono dare tranquillità e serenità anche a chi sta vivendo un momento difficile, ma anche permettere a chi regala un giocattolo di godere dello spirito natalizio – spiega Chiara Marciani – iniziative come il “Giocattolo sospeso”  diventano un’ ulteriore occasione per le istituzioni, proprio per rendere questa festività un momento di gioia e condivisione e dare un senso di unione e comunità”.
“Tantissime sono le famiglie che si trovano a affrontare difficoltà economiche e di fragilità –  sottolinea Luca Trapanese – Per loro e per i loro bambini è ugualmente Natale ed è nostro dovere garantire a tutti la magia di questi giorni di festa, immaginandoli tutti figli nostri. Napoli è una città complicata ma sorprendente quando si tratta di donare, di esprimersi in generosità. Per cui invito tutti i cittadini più fortunati a partecipare al Giocattolo sospeso perché insieme possiamo dare un Natale un po’ più felice ai nostri bambini”.