Gio. Set 29th, 2022

NAPOLI– Il Mezzogiorno “vince” per presenza di donne a capo delle imprese. Infatti, forti di oltre 474mila presenze, le donne d’impresa del Sud rappresentano il 36% del milione e 316mila imprese femminili registrate nel nostro Paese. Inoltre, il loro “peso” sull’insieme del tessuto produttivo delle regioni meridionali è maggiore rispetto alle altre circoscrizioni territoriali.

Nel Mezzogiorno, infatti, il tasso di femminilizzazione (dato dal rapporto tra il totale delle imprese e la componente femminile) raggiunge quasi il 24%. In pratica, circa 2 punti percentuali in più del dato medio nazionale (21,75%) ma anche un punto percentuale in più rispetto al Centro (dove si contano 299mila imprese con un tasso di femminilizzazione del 22,57%), e quasi 4 punti percentuali in più rispetto al Nord-Est (oltre 231mila imprese, pari al 20,03% del totale) e al Nord-Ovest (quasi 312mila, e un tasso di femminilizzazione del 19,92%).

Nelle prime 10 posizioni della graduatoria delle imprese per tasso di femminilizzazione, il Mezzogiorno è presente con 7 regioni, con Molise (9.853 imprese guidate da donne, pari al 28,11% del totale), Basilicata (15.956, 26,71%), e Abruzzo (37.916, 25,78%) sui gradini più alti del podio.

Trentino Alto Adige, Lombardia e Veneto le regioni nelle quali, al contrario, le imprese a trazione femminile incidono meno sul totale.

Imprese totali, maschili, femminili e tasso di femminilizzazione

Dati per regione e macroripartizione al 31 marzo 2017

Regione Imprese totali Imprese maschili Imprese femminili Tasso di femminilizzazione
MOLISE 35.050 25.197 9.853 28,11%
BASILICATA 59.727 43.771 15.956 26,71%
ABRUZZO 147.073 109.157 37.916 25,78%
UMBRIA 94.220 70.849 23.371 24,80%
SICILIA 456.011 346.145 109.866 24,09%
CALABRIA 184.286 141.117 43.169 23,43%
VALLE D’AOSTA 12.544 9.635 2.909 23,19%
TOSCANA 412.796 317.917 94.879 22,98%
PUGLIA 380.053 292.986 87.067 22,91%
CAMPANIA 578.123 445.809 132.314 22,89%
MARCHE 171.088 132.065 39.023 22,81%
SARDEGNA 168.770 130.535 38.235 22,66%
PIEMONTE 435.710 338.551 97.159 22,30%
FRIULI-VENEZIA GIULIA 103.050 80.111 22.939 22,26%
LIGURIA 161.998 126.282 35.716 22,05%
LAZIO 643.794 502.671 141.123 21,92%
EMILIA ROMAGNA 457.255 363.827 93.428 20,43%
VENETO 485.850 390.025 95.825 19,72%
LOMBARDIA 954.459 778.518 175.941 18,43%
TRENTINO – ALTO ADIGE 109.433 90.105 19.328 17,66%
Nord Ovest 1.564.711 1.252.986 311.725 19,92%
Nord Est 1.155.588 924.068 231.520 20,03%
Centro 1.321.898 1.023.502 298.396 22,57%
Sud ed Isole 2.009.093 1.534.717 474.376 23,61%
Totale 6.051.290 4.735.273 1.316.017 21,75%

Fonte: Osservatorio Imprenditoria Femminile di Unioncamere – Infocamere