Ven. Set 30th, 2022

Non è solo la campania detenere il triste primato della terra dei fuochi, ormai al nord si fa quello che fa nella cosidetta terra dei fuochi.

Un servizio del TgR Veneto ha fatto vedere come anche nel veronese sono stati scoperti rifiuti sepolti sotto le coltivazioni di frutta e ortaggi. Nei territori di quattro Comuni, migliaia di metri quadrati di terreno sono finiti sotto sequestro. È stato trovato di tutto: dai tubi in plastica a rifiuti ospedalieri e altri rifiuti dannosi per la salute umana. A rischio ci sono le falde acquifere.
L’amministrazione provinciale ha invitato i cittadini a denunciare ogni eventuale caso di smaltimento illecito.