Lun. Ott 3rd, 2022

 NAPOLI- “La Campania doveva essere un granaio di voti per Renzi mentre invece proprio nella regione amministrata da De Luca si registra una clamorosa débâcle. Il voto dei cittadini campani boccia senza se e senza ma la politica rissosa, violenta, d’istigazione al voto di scambio e alla clientela. E’ un chiaro segnale di insofferenza e ribellione al vecchio modo di fare politica di De Luca e della sua maggioranza, che guarda al potere e non ai problemi della gente – fanno sapere dal movimento cinque stelle al consiglio regionale della Campania, che questa mattina illustreranno gli esiti elettorali”.