Ven. Ago 19th, 2022

NAPOLI- Auto rovesciate, porte e finestre devastate, un boato sentito a molti chilometri di distanza, urla, panico, è quello che è successo nella serata di ieri, quando un palazzo è saltato in aria forse per una fuga di gas nel cuore di Napoli, a via Giambattista Basile.

Nell’esplosione sono rimasti feriti uno studente di 24 anni, italiano, e una studentessa britannica di 22 anni in Italia per un progetto Erasmus. I due giovani non sono in pericolo di vita e le loro condizioni migliorano.   Le scale di uno dei palazzi vicino al punto dell’esplosione ha subito danni rendendo complicate le operazioni di evacuazione da parte delle squadre di soccorso.

Fra le ipotesi delle cause dell’esplosione è considerata la fuga di gas o la deflagrazione di bombole di gpl.