Mar. Ago 9th, 2022

PARETE- Il centro storico di Parete urge di una video sorveglianza capillare per motivi di ordine pubblico, ormai non c’è più nulla da aspettare. La motivazione arriva  per quello che è successo questa notte nella biblioteca comunale. Follia pura, questo è il termine esatto di quello che è successo.

Devastata la biblioteca con un atto vandalico in stile paesi incivili. Telecamera rubata, libri tirati giù dalle librerie, pannello raffigurante il giornalista Giancarlo Siani distrutto,  fili della corrente elettrica tirati via, sedie rotte, insomma, una devastazione che non ha pari.

“Non mi arrendo – commenta il sindaco di Parete Raffaele Vitale, è un atto che colpisce l’intera comunità. Dobbiamo reagire a questi fenomeni di invasione dei luoghi pubblici da parte di ignoti che non hanno a cuore i beni comuni. Non ho parole per commentare quello che è successo. Insieme alle forze dell’ordine reagiremo a questo attacco ignobile ad una struttura come la biblioteca comunale. Non possiamo fermarci dinanzi a niente e nessuno, vanno consegnati alla giustizia gli autore di questo atto vile e ignobile.

clicca sull’immagine per ingrandire:

bib1bib2bib3bib5bib6bib7bib4