Mar. Ago 9th, 2022

Nelle ultime ore a Codogno si registrano nuovi casi positivi. Il comune che per primo è entrato nella storia di questa epidemia per aver avuto il cosiddetto paziente uno, ora tornato a casa, aveva ottenuto un risultato in due settimane arrivando a zero contagi. Ora nelle ultime ore sembra che i contagi sono arrivati a sei casi positivi, come scrive il Corriere della Sera. Il sospetto maggiore per questi nuovi casi è che la libera circolazione abbia portato da fuori il virus a Codogno.

Il sindaco di Codogno Passerini già era rimasto perplesso per la riapertura dei check point quando i casi erano diminuiti, perché il rischio che ritornare nella normalità nell’immediato ha potuto riportare Codogno ad avere di nuovo dei contagiati. Che senso ha chiudere tutto se poi, appena arrivano i primi risultati positivi, si dà la possibilità di riaprire negozi e di spostarsi per lavoro praticamente ovunque? – ha detto il sindaco “. I cittadini dei comuni che per primo sono finiti in quarantena e diventati zona rossa, lamentano le decisioni prese dall’alto, perché gli sforzi fatti sono stati enormi, ed ora torna l’incubo di quelle prime settimane.