Gio. Ago 18th, 2022

NAPOLI-“La mozione per escludere dagli appalti delle mense pubbliche i prodotti a base di olio di palma è figlia del più banale populismo e può rappresentare un pericoloso precedente. Oggi si decide di fare battaglia all’olio di palma, domani sarà la volta dello strutto nel casatiello? Ad essere pericoloso non è l’olio di palma, ma mozioni come questa che limitano la libertà di scegliere cosa mangiare in Campania”.

A dichiararlo è stato il consigliere regionale di Forza Italia, Gianpiero Zinzi, commentando la mozione presentata dal Movimento 5Stelle e che ha portato con sé un barattolo di Nutella, probabilmente il prodotto alimentare più famoso che ha tra gli ingredienti l’olio di palma.

“Due mesi fa l’Istituto Superiore della Sanità ha evidenziato in un rapporto che l’olio di palma produce gli stessi rischi del burro sulla salute. Evidentemente i colleghi Cinque Stelle sono diventati più esperti dell’Iss. Sono favorevole ad un intervento che riequilibri il regime dietetico nelle mense, ma non al divieto di consumare singoli ingredienti o prodotti. Senza contare poi l’impatto economico che si ripercuoterebbe sulle ditte fornitrici nel caso in cui questi divieti ingiustificati dovessero trovare spazio”.