Ven. Ago 19th, 2022

Un gesto di solidarietà tra forze dell’ordine di paesi diversi per dare la solidarietà ad un  militare ucciso. Il 1° agosto la polizia californiana aveva scritto un accorato messaggio via social network dedicato al carabiniere ucciso a Roma: “L’altra settimana il vice brigadiere Mario Cerciello Rega è stato ucciso da due teenager americani. Le nostre più profonde condoglianze vanno alla famiglia, agli amici e ai nostri colleghi in Italia”. Il messaggio aveva scatenato una reazione di commenti di vicinanza e gratitudine da parte di molti italoamericani nel Paese.

I carabinieri hanno dedicato un messaggio alla polizia della California, Stato di origine dei due studenti, che aveva reso condoglianze su Facebook per la morte del militare. “Cari colleghi”, scrivono, “grazie tanto per aver reso onore a Mario con il vostro tributo. Lo abbiamo apprezzato”.