Dom. Nov 27th, 2022

NAPOLI- La donna che è detenuta nel carcere di Pozzuoli, per aver coperto gli abusi sessuali del compagno sulle sue tre figlie,compagna di Raimondo Caputo, l’uomo accusato di aver ucciso Fortuna Loffredo, ha tentato di impiccarsi nella cella –  lo fa sapere l’avvocato dei nonni e del papà di Fortuna, Angelo Parisi.

La donna è stata salvata dagli agenti che sono riusciti tempestivamente ad evitare che la donna commettesse l’insano gesto. La donna proprio ieri aveva partecipato all’incidente probatorio al tribunale di Napoli nord, ad Aversa, nel corso del quale le sue tre figlie hanno testimoniato sull’omicidio di Fortuna