Gio. Ott 6th, 2022

Da quanto ricostruito dai vigili del fuoco, l’operaio era intento a lavorare sopra un silos, per cause in corso di accertamento, ha toccato con un’asta metallica i fili sovrastanti della media tensione. L’impatto è stato fatale per l’uomo. L’uomo stava lavorando all’esterno di un’azienda agricola-maneggio, a Montecchio Maggiore, in provincia di Vicenza.  Sul posto sono intervenuti il Suem 118 e ispettori dello Spisal assieme ai vigili del fuoco. Le cause dell’incidente sono al vaglio del personale dello spisal e i carabinieri. L’uomo,  55 anni, è rimasto riverso sul silos. I pompieri arrivati da Arzignano, hanno messo in sicurezza la zona fino all’intervento dei tecnici dell’Enel, che hanno staccato la tensione per poi procedere al recupero del corpo senza vita dell’uomo. .