Gio. Ago 11th, 2022

TERNI-La Polizia di Stato di Terni  sta eseguendo dalle prime ore della mattinata diverse ordinanze di custodia cautelare per traffico di sostanze stupefacenti.

La droga, in prevalenza cocaina e hashish, veniva spacciata in modo capillare sul mercato ternano, utilizzando giovani, in alcuni casi anche minori, che si muovevano a tutta velocità a bordo di scooter fra le vie del centro storico, teatro della movida cittadina.

La droga arrivava da Roma, Napoli e anche dalla Croazia e veniva rapidamente venduta a Terni dagli arrestati, tutti italiani, tranne due marocchini regolarmente residenti in provincia.

Nel corso dell’indagine condotta dalla Squadra Mobile ternana, durata più di un anno, erano state già arrestate 10 persone e 28 denunciate a piede libero, che svolgevano il classico ruolo di pusher, una rete articolata di fornitori e spacciatori, un gruppo delinquenziale ben aggregato.