Lun. Ott 3rd, 2022

PARETE- i carabinieri del Reparto Territoriale di Aversa (Ce) hanno eseguito  un’ordinanza di misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dall’Ufficio GIP del Tribunale di Napoli Nord, nei confronti di Puzzi Francesco, 28 anni, del posto, poiché ritenuto responsabile del reato di falsificazione di monete, spendita e introduzione nello stato, previo concerto, di monete falsificate. Il 28enne, in occasione del suo arresto avvenuto in data 28 luglio u.s., durante l’esecuzione di misure cautelari nei confronti di 9 indagati per reati in materia di stupefacenti, da parte del medesimo Reparto, veniva trovato in possesso, all’interno della propria abitazione, di2.500,00 euro in banconote da 50 euro ritenute contraffatte. L’arrestato è stato risottoposto alla detenzione domiciliare.