Dom. Feb 5th, 2023

PARETE- Sono in costante aumento i furti negli appartamenti. Una situazione che sta degenerando giorno dopo giorno. Ormai non si sta tranquilli nemmeno nelle ore diurno. Sono ripetuti i casi di persone che si vedono svaligiare la propria abitazione da malviventi sconsiderati. Questo succede in qualsiasi ora del giorno e della notte.

Nella giornata di ieri la locale caserma dei carabinieri guidata dal maresciallo capo Vincenzo Pulicani, dopo una segnalazione, sono intervenuti nelle case nuove in via Vicinale Vecchia. Ma all’arrivo dei militari i delinquenti si erano dati già dati alla fuga. Molto probabilmente sono arrivati dall’aperta campagna che circonda le nuove abitazioni. E l’arrivo dei militari li ha messi in fuga.

L’appello accorato dei carabinieri è quello di avvisarli anche se si ha il minimo sospetto che qualcuno si sta introducendo in casa, o qualcuno da il sospetto che si vuole introdurre in qualche appartamento. La segnalazione tempestiva permette ai carabinieri di poter giocare in anticipo e cercare di prenderli in flagranza. Purtroppo i malviventi sono sempre in anticipo sulle forze dell’ordine, e diminuire questi tempi, con una tempestiva segnalazione, permette ai carabinieri di poterli fermare e arrestare.

La situazione è diventata drammatica, perché il costante aumento di questi furti sta mettendo ansia i cittadini. A Parete non si vive più sereni e la tensione è altissima. La paura di essere derubati sta impedendo alle persone di uscire per proteggere la propria casa. Ma la situazione può essere degenerativa e può portare a situazioni di pericolo anche per le persone anziane, che da un momento all’altro possono trovarsi malintenzionati nella propria abitazione, e una reazione può portare a conseguenze molto più gravi di un semplice furto. Poi la mancanza di una capillare videosorveglianza aiuta notevolmente questi delinquenti e li fa sentire protetti.