Lun. Ago 8th, 2022

Sappiamo tutti che un tempestivo intervento ad una persona colpita da infarto può salvargli la vita. Ha fatto bene il comune di Parete a volare un defibrillatore pubblico per dare la possibilità a chiunque di intervenire in caso di emergenza.

Sabato è stata un’importante giornata di formazione per i Volontari della Protezione Civile, i Vigili urbani e i dipendenti della Farmacia Comunale. Nella sala consiliare del comune è stato eseguito un corso di formazione di primo soccorso per persone colpite da infarto. Hanno conseguito l’attestato di Esecutore Blsd e a fine corso è stato consegnato il primo defibrillatore da installare presso la sede del Nucleo Comunale di Protezione Civile.

È intenzione dell’assessore Teresa Erario fare una seconda dimostrazione in Piazza Berlinguer. “Sarebbe una cosa molto importante fare una dimostrazione anche nel centro del paese, affinché si dia la possibilità anche ai cittadini di poter capire le tecniche di intervento in caso di infarto – spiega l’assessore Teresa Erario – Per il momento abbiamo raggiunto un primo traguardo con l’arrivo del defibrillatore, che ci consente di avere un’apparecchiatura salva vita in caso di necessità. La macchina è pubblica, e opteremo di posizionarla o fuori alla stanza della protezione civile o della farmacia comunale. A piccoli passi si raggiungo dei risultati importanti. Come è stato importante poter effettuare il corso, che ha consentito agli uomini e donne della protezione civile, dei vigili urbani e degli operatori della farmacia, dia apprendere le tecniche di primo intervento in caso di infarto e l’uso del defibrillatore”.