Dom. Feb 5th, 2023

PARETE -Il consigliere delegato all’urbanistica e ai fondi comunitari arch. Pietro Feliciello dichiara la propria soddisfazione del lavoro svolto congiuntamente a tutta l’amministrazione guidata dal sindaco Gino Pellegrino per l’ammissione a finanziamento dell’asilo nido comunale per un importo di € 700.000,00 relativi alla realizzazione dell’opera e € 321.970,80 per la gestione dello stesso. La nuova struttura sarà realizzata spiega il consigliere Feliciello secondo i principi della sostenibilità ambientale e cioè una struttura che miri a ottimizzare gli aspetti legati al risparmio energetico e delle risorse, allacompatibilitàbioecologicaedell’impattoambientale. I tempi di realizzazione saranno molto rapidi, in quanto il nuovo edificio sarà realizzato con strutture prefabbricatemodulariinmaterialeligneo con sistema XLAM. L’asilo nido comunale risponderànonsoloallesuefunzioniproprie,maforniràadeguateprestazioniancherispettoalleseguentitematiche:

-risparmioenergeticoecorrettoutilizzodellerisorsenonrinnovabili;

-comfortdiutentieoperatori,nonchéumanizzazionedegliambienti;

-impattoconla strutturaesistentee funzionante;

-gestione,manutenzioneeutilizzodellastruttura.

Altra importante opera finanziata dalla Regione Campania, ha interessato la ristrutturazione di un bene confiscato alla camorra sita in Via Ugo La Malfa per un importo di  € 409.073,17 da destinare a Centro Polifunzionale per Disabili, risultanti tra l’altro primi in graduatoria regionale per punteggi assegnati . L’intervento che si prevede riguarderà la ristrutturazione completa dell’edificio, l’abbattimento delle barriere architettoniche, la rinfunzionalizzazione degli spazi interni alle nuove funzioni, l’efficientamento e il risparmio energetico portando l’involucro edilizio al raggiungimento della classe energetica A1. Particolare attenzione sarà posta ai criteri di edilizia sostenibile, con l’utilizzo di materiali naturali e riciclabili al termine del loro ciclo di vita e/o l’utilizzo di materiali provenienti dal riciclo.