Sab. Dic 3rd, 2022

PARETE- I Carabinieri del Comando Stazione di Parete, in Melito di Napoli, hanno eseguito ordinanza applicativa della misura cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Napoli – sezione G.I.P., nei confronti di MAISTO Luigi, cl. 73, del posto, ritenuto responsabile del reato di estorsione, commesso ai danni di un 45enne, medico cardiologo. La misura cautelare scaturisce da un’attività d’indagine eseguita dai militari dell’Arma di Parete a seguito della denuncia presentata dal libero professionista, il quale riferiva che il 24 maggio 2016  il Maisto, presentatosi nel suo studio medico, ubicato in parete,  aveva preteso la somma contante fino a quel momento incassata, pari ad euro 100,00 (cento), lasciando intendere di appartenere al Clan Mallardo operante nella limtrofa area di Giugliano in Campania (ce).