Mar. Ott 4th, 2022

PARETE- È vero, siamo entrati in campagna elettorale, e il sindaco del PD Raffaele Vitale inizia la solita tarantella che avviene sempre a ridosso delle elezioni, con una massiccia propaganda mediatica per “illudere” i cittadini con proclami di grande impatto. Funziona sempre così: in quattro anni di amministrazione non si fa nulla, poi nell’ultimo anno si tenta disperatamente di fare qualcosa. È la prassi della politica, oltre c’è solo inconcludenza totale.

Basta solo guardare a quello che succede nella fiera settimanale: da più di tre anni si va contro la legge, eppure nessuno interviene. Il mercato funziona senza bagni pubblici, senza fontane sparse nell’area mercato, e senza adeguati contenitori per i rifiuti. Senza i bagni il mercato non può aprire, quindi, mi chiedo, perché da più di tre anni opera come se niente fosse andando contro la legge? Dove sta l’Asl? Chi deve controllare ha mai informato l’Asl che il mercato è senza bagni e non può operare? Chi deve controllare ha mai informato i carabinieri di una violazione della legge. La normativa è chiara:  “Ogni area mercatale all’aperto deve essere dotata di servizi igienici separati per operatori e utenti. Inoltre, in assenza di bagni fabbricati, l’area deve essere dotata di bagni chimici in sostituzioni di quelli fabbricati“. Qualsiasi attività commerciale pubblica o privata non può funzionare senza bagni, quindi non gli vengono rilasciati i certificati di agibilità per operare. Allora perché il mercato di Parete continua a funzionare?  Chi sta violando la legge?

A Parete, da quando c’è la giunta Vitale i bagni del mercato non hanno mai funzionato. Perché? Chi doveva vigilare l’ha fatto? Il primo cittadino del comune di Parete è possibile che non è al corrente che i bagni non funzionano? Lo escludo categoricamente. Concludo, questo è l’ennesimo articolo a sostegno degli operatori commerciali e utenti del mercato di Parete sperando che l’amministrazione intervenga nei prossimi giorni, qualora venerdì il mercato è ancora aperto senza bagni, allora questo servizio sarà inviato all’Asl competente e tutte le autorità competenti, sempre che non lo leggono prima.

Le foto che vedete di seguito sono state scattate stamattina, 28 agosto 2015, alle ore 9.00. 

CLICCA SULL’IMMAGINE PER INGRANDIRE

mercato4mercato5mercato11mercato7mercato3mercatomercato2