Dom. Nov 27th, 2022

PARETE- La scuola di parete sta diventando una perla grazie al gruppo dirigente e ai docenti, che in questi anni hanno fatto un lavoro magistrale portando la scuola ad altissimi livelli. Io personalmente quest’anno ho avuto l’onore di poter entrare nella scuola media di Parete con il progetto “Giù le mani dalle donne”, ed ho trovato una scuola attrezzata e con ragazzi che ci hanno ascoltato in silenzio e attentamente, segno che la voglia di scoprire e di imparare non manca. Prometto che siamo pronti a ritornarci anche per il prossimo anno scolastico.

Ma un grande riconoscimento va con tutto il cuore agli insegnanti e alla dirigente Cerullo, per quello che stanno facendo per i ragazzi di questa comunità. La riprova c’è stata ieri sera, con la rappresentazione teatrale “La vittoria dei vinti” spettacolo teatrale inedito con soggetto, sceneggiatura e regia di Lina  Mola, insegnante di qualità, che ha portato alla vittoria nel premio Pulcinellamente la scuola di Parete. Uno spettacolo interpretato magistralmente dai giovani allievi che apre il sipario su un mondo crudele, spietato, violento, ma soprattutto su un mondo con una totale assenza di umanità e di legalità.

“La vittoria dei vinti” ha visto impegnati 90 alunni delle classi prime,seconda, terza e quinta primaria dell’IC “Basile Don Milani” di Parete. A dare lustro a questo spettacolo, oltre ai ragazzi, c’è stato il forte impegno degli insegnanti che hanno partecipato al progetto: Tesone Raffaella, Lucia Dell’Aversana, Anna Aborino, Marisa Pezone, Cristina Ferrara, D’Alterio Anna Lucia, Amalia Capasso, Rucco Michela, Giuseppina Ranucci, Tiziana Panaro, Alda Pezone, Antonella Caputo, Angela Brunzo, Maddalena Zippo. Chiaramente un ringraziamento va alla dirigente scolastica dott. Adele Cerullo.

Grazie a tutti voi per quello che avete fatto…..

Clicca sull’immagine per ingrandire:

s1s3s4s5s6s7s8s9s10s11s15s17s13s14s12