Mar. Ago 9th, 2022

L’incrocio di via Fratelli Cervi è uno dei tanti incroci pericolosi esistente nel territorio di Parete. Qui si registrano perlomeno dai due-tre sinistri al mese, di piccole e grandi entità. L’ennesimo si è verificato oggi pomeriggio. Due auto, una Opel Minerva e un Alfa 147, si sono scontrate violentemente. L’Opel dopo l’impatto si è schiantata contro un muro di recinzione, l’altra, l’alfa 147, è stata catapultata a cento metri dal luogo del sinistro. I primi soccorsi sono stati effettuati da un vigile del fuoco fuori servizio, di Parete, che si è immediatamente sincerato delle condizioni degli occupanti delle due auto. Uno era solo visibilmente sotto choc, l’altro, anch’esso sotto choc, presentava dolori in punti del corpo, ma non presentava nessun tipo di ferite preoccupanti. Sul posto è giunta un’ambulanza del 118, che ha provveduto a trasportare i due feriti al pronto soccorso dell’ospedale Moscati di Aversa. Sul posto anche una pattuglia dei Carabinieri di Aversa per effettuare tutti i rilievi del caso.