Gio. Feb 2nd, 2023

Parete è un paese a vocazione agricola e sviluppare il tessuto produttivo agricolo è un bene per l’intera comunità. Eccellente la nascita della consulta dell’agricoltura istituita dall’attuale amministrazione Pellegrino. Un lavoro minuzioso è stato fatto dall’assessore all’agricoltura Marisa Chianese, che con impegno è riuscita a centrare l’obiettivo, raccogliendo intorno al progetto le potenzialità agricole del territorio, per aprire un nuovo percorso nell’ottica di uno sviluppo della compagine agricola del paese.

Ho sempre creduto che la locomotiva economica del nostro paese è l’agricoltura – esordisce l’assessore Chianese – Fin dall’inizio mi sono impegnata per lavorare in questo campo ed oggi devo ringraziare il Sindaco Gino Pellegrino che mi ha assegnato la delega all’agricoltura e stradine rurali. Grazie al convegno sull’agricoltura tenutosi a Maggio presso il Palazzo Ducale organizzato da civico 20-21, confrontandomi con l’assessorato regionale, le cooperative presenti sul territorio e le associazioni di categorie, nasce l’idea di costituire una consulta capace di esprimere pareri e formulare proposte per la tutela del paesaggio e per lo sviluppo dell’agricoltura, affrontando le varie problematiche del territorio. L’istituzione della consulta non è un punto di arrivo ma solo un punto di partenza per l’agricoltura del futuro. Mi sono impegnata a far si che la consulta fosse composta da persone motivate e qualificate in tale settore – conclude l’assessore”.

Essa è composta da: Chianese Marisa; Cerasuolo Nicola; Chianese Silvestro;  Carlo Coscetta; Carmine Micillo;  Giuseppe Micillo; Pasquale Nugnes; Maria Pezone;  Vincenzo Principato; Antonio Verrengia.