Gio. Giu 8th, 2023

Prima di ogni altra riflessione, è obbligatorio rivolgere un ringraziamento di cuore a Don Antonio Raimondo, con il supporto di Don Alessandro, che sin dall’inizio ha saputo mantenere vive tutte le celebrazioni eucaristiche della parocchia San Pietro Apostolo. Si è speso tantissimo, come figlio di questa comunità, per non lasciare vuota la parrocchia dove è nato il suo sacerdozio. In tutto questo tempo si è diviso tra Parete e San Cipriano spendendo enormi energie, pur di continuare il cammino pastarale del carissimo Don Emilio.
A quasi sessanta giorni dalla salita al cielo di Don Emilio Tamburino, la chiesa parrocchiale rimane ancora senza il nuovo parroco. Da quello che filtra da ambienti ecclesiastici, sembra che la decisione del Vescovo sia vicina. Non si conosce il nome, ma sembra che non tarderà a lungo l’arrivo del nuovo parroco.
Siamo alle porte della nuova Pasqua, è chiaro che la figura del parroco è indispensabile. Da quello che ci risulta, ancora qualche settimana, e dovrebbe essere nominato il nuovo parroco che sarà la guida spirituale della comunità di Parete.