Mer. Feb 8th, 2023

PARETE- Quella del mercato di Parete è una vicenda incredibile e anche preoccupante: enti istituzionali, Asl e comune, che non vigilano sulla legge. È Un qualcosa di inaccettabile, poiché se un semplice locale commerciale non avesse i bagni andrebbe incontro a multe salatissime oltre alla chiusura del locale. Vabbè, lo sappiamo che un conto è controllare i comuni mortali, un conto è controllare il potere.

Dopo i nostri ripetuti articoli tutti sono diventati bravi attori e prime donne con le bandiere in mano. Va detto a questi attori di film senza sonoro che i bagni del mercato sono chiusi da più di tre anni e mezzo, e guarda caso tutti se ne sono accorti solamente dopo i nostri servizi denuncia. Per fortuna che esistono giornali e giornalisti!!!  Chiaramente il fatto di non far chiudere il mercato per tutelare gli operatori è vergognoso da parte di chi lo dice, poiché è una netta violazione della legge:  “Ogni area mercatale all’aperto deve essere dotata di servizi igienici separati per operatori e utenti. Inoltre, in assenza di bagni fabbricati, l’area deve essere dotata di bagni chimici in sostituzioni di quelli fabbricati, altrimenti deve avvenire la sospensione delle attività fino a ripristino”.  Purtroppo ad oggi, 11 ottobre 2015, da sopralluogo effettuato questa mattina tutto è come prima: i Bagni sono chiusi e ancora non sono stati riaperti.

Qualche operatore ha detto che è stato assicurato l’imminente apertura dei bagni che dovrebbe avvenire entro venerdì prossimo, speriamo bene, altrimenti l’ultima strada da percorrere rimane striscia al notizia. Perché ci sono troppi attori in campo che violano la legge e vanno denunciati attraverso uno strumento più ampio che riesca a mettergli la vergogna in faccia.

C’è da dire anche, come si può vedere dalle foto, l’area, a prescindere dai bagni, che è gravissimo, presenta anche un bel tombino senza protezione, pieno di sporcizia, che mette a rischio chi ci passa. Insomma, l’attuale amministrazione non sta facendo nulla per l’area mercatale, e ancora oggi bisogna scrivere che il mercato non ha i bagni. Mi auguro che sia vero il fatto che venerdì prossimo saranno riaperti i bagni, cosi mi tolgono il fastidio di far venire striscia la notizia.

clicca sulle immagini per ingrandire: 

tombino3tombino2tombino

mercato5mercato4