Ven. Mag 20th, 2022

NAPOLI- “Stucchevole e tardiva la posizione di Boccia dopo aver sostenuto politiche fallimentari degli ultimi cinque anni”. A dichiararlo è Sergio Passariello- Presidente di Imprese del Sud – che replica così alle considerazioni espresse dal Presidente nazionale di Confindustria Vincenzo Boccia –  “Stupisce che Confindustria sbotti ora verso un sistema che è malato da tempo. Inutile anche pensare a svalutazioni che l’Ue non consente come pure sperare nella produttività se non si mette mano chiaramente al sostegno dell’occupazione con una decontribuzione strutturale  che era già prevista con la legge 407/90 e che il precedente Governo ha artatamente abrogato, determinando gli insuccessi con il suo Jobs Act.  Più che evocare programmi 4.0 di un’industria che da tempo muove azioni in altri paesi, si lavori ad una concreta attività che attui quel 2.0 e consenta di avere almeno la banda larga in questo Paese.