Lun. Lug 4th, 2022

Cosa sta succedendo? È la domanda che ormai si pongono molti cittadini. Continua senza sosta l’ondata di “malori improvvisi” nei giovani. Paura ai mondiali di nuoto sincronizzato, quando la 25enne atleta Anita Alvarez è stata colpita da malore improvviso ed è svenuta in acqua rimanendo sul fondale della piscina. Come racconta il Corriere, è stata poi l’allenatrice degli Usa a tuffarsi, a soccorrerla e a trasportarla a bordo vasca. Soltanto allora il personale medico e paramedico è intervenuto. Grazie a Dio l’atleta si è ripresa e non ha riportato nessun danno.

Trasportata in infermeria e visitata, è stata giudicata fuori pericolo. Poco dopo, anche per tranquillizzare tutti sulle sue condizioni, è tornata in gruppo, accolta dall’abbraccio del suo staff e dall’applauso di tutte le atlete presenti nella piscina di allenamento.