Mer. Feb 8th, 2023

TORINO- Si potrebbe dire quasi che si tratta di un omicidio dell’angoscia. Un uomo di 90, ex elettricista, ha ucciso la moglie di 88 anni, ex commerciante. Il tutto è avvenuto nel quartiere Borgo Vittoria, a Torino. I corpi dei due sono stati trovati uno accanto all’altro su due poltrone.

All’origine sembrerebbe esserci la malattia della moglie, malata di Alzheimer. La donna faticava a riconoscere le cose e le persone, e per il marito era diventata un’ossessione pensare che la moglie potesse rimanere sola.