Mar. Lug 5th, 2022

Sono in totale 4.839 le posizioni irregolari scoperte dai carabinieri nel corso di una maxi-operazione in Campania, Puglia, Abruzzo, Molise e Basilicata, nei confronti di percettori del reddito di cittadinanza. Solo a Napoli sono stati scoperti 2.441 irregolari. La truffa perpetrata a danno dello stato si aggira intorno ai venti milioni di euro. Durante le indagini si è scoperto che c’era chi aveva la ferrari, chi la barca, chi molteplici appartamenti, chi una scuola di ballo, persino chi si è inventato di avere dei figli. Ben 1.338 percettori indebiti del reddito erano già noti alle forze di polizia per altri motivi e 90 di loro hanno condanne o precedenti per gravi reati di tipo associativo. Le irregolarità sono state riscontrate nel 12% dei 38.450 nuclei familiari controllati per un campione di 87.198 persone.